Indice del forum

Everythingofeverything

Hai voglia di dire la tua su qualsiasi argomento ti passa per la testa?Vuoi esprimere le emozioni che tieni compresse dentro di te?Questo è il forum giusto per te!!!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Pablo Neruda
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Citazioni
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:11 pm    Oggetto:  Pablo Neruda
Descrizione:
Rispondi citando

Il tuo sorriso


Toglimi il pane, se vuoi,
toglimi l'aria, ma
non togliermi il tuo sorriso.

Non togliermi la rosa,
la lancia che sgrani,
l'acqua che d'improvviso
scoppia nella tua gioia,
la repentina onda
d'argento che ti nasce.

Dura è la mia lotta e torno
con gli occhi stanchi,
a volte, d'aver visto
la terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorriso
sale al cielo cercandomi
ed apre per me tutte
le porte della vita.

Amor mio, nell'ora
più oscura sgrana
il tuo sorriso, e se d'improvviso
vedi che il mio sangue macchia
le pietre della strada,
ridi, perché il tuo riso
sarà per le mie mani
come una spada fresca.

Vicino al mare, d'autunno,
il tuo riso deve innalzare
la sua cascata di spuma,
e in primavera, amore,
voglio il tuo riso come
il fiore che attendevo,
il fiore azzurro, la rosa
della mia patria sonora.

Riditela della notte,
del giorno, della luna,
riditela delle strade
contorte dell'isola,
riditela di questo rozzo
ragazzo che ti ama,
ma quando apro gli occhi
e quando li richiudo,
quando i miei passi vanno,
quando tornano i miei passi,
negami il pane, l'aria,
la luce, la primavera,
ma il tuo sorriso mai,
perché io ne morrei
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:11 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E' oggi (Cento sonetti d’amor, XLIX)



E' oggi: tutto l'ieri andò cadendo
entro dita di luce e occhi di sogno,
domani arriverà con passi verdi:
nessuno arresta il fiume dell'aurora.
Nessuno arresta il fiume delle tue mani,
gli occhi dei tuoi sogni, beneamata,
sei tremito del tempo che trascorre
tra luce verticale e sole cupo,
e il cielo chiude su te le sue ali
portandoti, traendoti alle mie braccia
con puntuale, misteriosa cortesia.
Per questo canto il giorno e la luna,
il mare, il tempo, tutti i pianeti,
la tua voce diurna e la tua pelle notturna.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saprai che non t’amo e che t’amo (Cento sonetti d’amor, XLIV)


Saprai che non t'amo e che t'amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

Io t'amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.

T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo
e per questo t'amo quando t'amo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:15 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ancora abbiamo perso questo tramonto(Venti poesie d'amore...)


Ancora abbiamo perso questo tramonto.
Nessuno stasera ci vide con le mani unite
mentre il vento azzurro cadeva sopra il mondo.

Ho visto dalla mia finestra
la festa del ponente sui monti lontani.

A volte, come una moneta
si incendiava un pezzo di sole tra le mani.

Io ti ricordavo con l'anima stretta
da quella tristezza che tu mi conosci.

Allora dove eri ?
Tra quali genti?
Che parole dicendo?
Perchè mi arriva tutto l'amore d'un colpo
quando mi sento triste e ti sento così lontana?

Cadde il libro che sempre si prende nel tramonto
e come un cane ferito ai miei piedi rotolò la mia cappa.
Sempre, sempre ti allontani nelle sera
dove corre il tramonto cancellando statue.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:17 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Perchè tu possa ascoltarmi (Venti poesie d'amore..., )


Perchè tu possa ascoltarmi
le mie parole
si fanno sottili, a volte,
come impronte di gabbiani sulla spiaggia.

Collana, sonaglio ebbro
per le tue mani dolci come l'uva.

E le vedo ormai lontane le mie parole.
Più che mie sono tue.
Come edera crescono aggrappate al mio dolore antico.

Così si aggrappano alle pareti umide.
E' tua la colpa di questo gioco cruento.
Stanno fuggendo dalla mia buia tana.
Tutto lo riempi tu, tutto lo riempi.

Prima di te hanno popolato la solitudine che occupi,
e più di te sono abituate alla mia tristezza.

Ora voglio che dicano ciò che io voglio dirti
perchè tu le ascolti come voglio essere ascoltato.

Il vento dell'angoscia può ancora travolgerle.
Tempeste di sogni possono talora abbatterle.
Puoi sentire altre voci nella mia voce dolente.
Pianto di antiche bocche, sangue di antiche suppliche.
Amami, compagna. Non mi lasciare. Seguimi.
Seguimi, compagna, su quest'onda di angoscia.

Ma del tuo amore si vanno tingendo le mie parole.
Tutto ti prendi tu, tutto.

E io le intreccio tutte in una collana infinita
per le tue mani bianche, dolci come l'uva.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Qui io ti amo (Venti poesie d'amore..., XVIII)


Qui io ti amo.
Tra pini scuri si srotola il vento.
Brilla fosforescente la luna su acque erranti.
Passano giorni uguali, inseguendosi l'un l'altro.

Si dirada la nebbia in figure danzanti.
Un gabbiano d'argento si stacca dal tramonto.
A volte una vela. Alte, alte stelle.

O la croce nera di una nave.
Solo.
A volte mi alzo all'alba e persino la mia anima è umida.
Suona, risuona il mare lontano.
Questo è un porto.
Qui io ti amo.

Qui io ti amo e invano l'orizzonte ti occulta.
Ti sto amando anche in mezzo a queste cose fredde.
A volte vanno i miei baci su quelle navi gravi,
che corrono sul mare dove non arriveranno.
Mi vedo già dimenticato come queste vecchie àncore.
Sono più tristi le banchine quando ormeggia la sera.

Si stanca la mia vita inutilmente affamata.
Amo quel che non ho. Tu sei così distante.
La mia noia lotta con lenti crepuscoli.
Ma poi giunge la notte e inizia a cantarmi.
La luna proietta la sua pellicola di sogno.

Mi guardano con i tuoi occhi le stelle più grandi.
E poiché io ti amo, i pini nel vento
vogliono cantare il tuo nome con le loro foglie metalliche.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi piaci quando taci...(Venti poesie d'amore..., XV)



Mi piaci quando taci perché sei come assente,
e mi ascolti da lontano, e la mia voce non ti tocca.
Sembra che si siano dileguati i tuoi occhi
e che un bacio ti abbia chiuso la bocca.

Siccome ogni cosa è piena della mia anima
tu emergi dalle cose, piena dell'anima mia.
Farfalla di sogno, assomigli alla mia anima,
e assomigli alla parola malinconia.

Mi piaci quando taci e sei come distante.
Sembri lamentarti, farfalla che tuba.
E mi ascolti da lontano e la mia voce non ti giunge:
lascia che io taccia con il silenzio tuo.

Lascia che ti parli anche con il tuo silenzio
chiaro come una lampada, semplice come un anello.
Sei come la notte, silenziosa e stellata.
Il tuo silenzio è di stella, così lontano e semplice.

Mi piaci quando taci perché sei come assente.
Distante e dolorosa come se fossi morta.
Poi basta una parola, un sorriso.

E sono felice, felice che non sia vero.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'infinita (I versi del capitano)



Vedi queste mani? Han misurato
la terra, han separato
i minerali e i cereali,
han fatto la pace e la guerra,
hanno abbattuto le distanze
di tutti i mari, di tutti i fiumi,
e tuttavia
quando percorrono
te, piccola,
grano di frumento, allodola,
non riescono a comprenderti,
si stancano raggiungendo
le colombe gemelle
che riposano o volano sul tuo petto,
percorrono le distanze delle tue gambe,
si avvolgono alla luce della tua cintura.
Per me sei un tesoro più colmo
d'immensità che non il mare e i grappoli,
e sei bianca e azzurra e vasta come
la terra nella vendemmia.
In questo territorio,
dai tuoi piedi alla tua fonte,
camminando, camminando, camminando,
passerò la mia vita."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ti ricordo come eri (Venti poesie d'amore...,VI)



Ti ricordo come eri nell'ultimo autunno.
Eri il berretto grigio e il cuore in calma.
Nei tuoi occhi lottavano le fiamme del crepuscolo.
E le foglie cadevano nell'acqua della tua anima.

Stretta alle mie braccia come un rampicante,
le foglie raccoglievano la tua voce lenta e in calma.
Fuoco di stupore in cui la mia sete ardeva.
Dolce giaciglio azzurro attorto alla mia anima.

Sento viaggiare i tuoi occhi edè distante l'autunno:
berretto grigio, voce d'uccello e cuore di casa
verso cui emigravano i miei profondi aneliti
e cadevano i miei baci allegri come brage.

Cielo da un naviglio. Campo dalle colline:
il tuo ricordo è di luce, di fumo, di stagno in calma!
Oltre i tuoi occhi ardevano i crepuscoli.
Foglie secche d'autunno giravano nella tua anima.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2008 8:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non t'amo come se fossi rosa di sale (Cento sonetti d'amore, XVII)



Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco:
t'amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, entro l'ombra e l'anima.
T'amo come la pianta che non fiorisce e reca
dentro di sè, nascosta, la luce di quei fiori;
grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
il concentrato aroma che ascese dalla terra.
T'amo senza sapere come, nè quando nè da dove,
t'amo direttamente senza problemi nè orgoglio:
così ti amo perchè non so amare altrimenti
che così, in questo modo in cui non sono e non sei,
così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Mar Dic 16, 2008 6:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lentamente muore

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che
fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi e' infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia
aiutare; chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o
della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non
risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere
vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto
di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una
splendida felicità.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Citazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Everythingofeverything topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008