Indice del forum

Everythingofeverything

Hai voglia di dire la tua su qualsiasi argomento ti passa per la testa?Vuoi esprimere le emozioni che tieni compresse dentro di te?Questo è il forum giusto per te!!!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

CSI:NY Could it be any harder
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fanfictions
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 31
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Nov 14, 2008 4:37 pm    Oggetto:  CSI:NY Could it be any harder
Descrizione:
Rispondi citando

PROLOGO

You'll remember me
when the west wind moves
upon the fields of barley
You'll forget the sun
in his jealous sky
as we walk in fields of gold...


"E' in fibrillazione ventricolare..."
"Dobbiamo intervenire immediatamente..."
"LA STIAMO PERDENDO..."
"Carichiamo il defibrillatore a 200..."
"Non risponde,dottore..."
"Proviamo a 250..."
"Sono dieci minuti ormai che cerchiamo di rianimarla..."
“Ancora una volta…”
“E’ inutile…se n’è andata!”
Il dottor Lawson non voleva mollare.
Non poteva arrendersi.
Provò e riprovò ancora...ma fu tutto inutile...
L'aveva persa.
Si strappò via con rabbia la mascherina dal volto e la gettò sul pavimento.
Un'altra giovane vita distrutta...l'ennesima vittima della crudeltà umana...
Aveva promesso ai suoi colleghi che si sarebbe occupato di lei...
Che l'avrebbe restituita sana e salva.
Erano tutti lì fuori in attesa di notizie.
Dove avrebbe trovato il coraggio ma soprattutto le parole per spiegare che la loro amica se n'era andata per sempre?

I've never made promises lightly.
And there have been some that I've broken.
But I swear in the days still left
we'll walk in fields of gold,
we'll walk in fields of gold...


Capitolo Primo:
Colpevole d'innocenza



TRE MESI PRIMA....

"Possibile che in questo laboratorio spariscano sempre le cose?" sbraitò Mac irrompendo come un fulmine nella sala relax dove il resto della sua squadra si stava godendo in santa pace una tazza di caffè.
"Cosa hai perso stavolta?" ridacchiò Danny.
Mac lo fulminò con lo sguardo.
"Io non ho perso un bel niente...siete voi che non rimettete mai le cose in ordine..."
"Hai ragione" convenne Sheldon.
"Certo che ho ragione...ve l'avrò ripetuto centinaia di volte!"
Stella gli si avvicinò.
"Ti senti bene?Mi sembri un tantino nervoso ultimamente..."
Mac alzò le spalle.
"Sicuro di stare bene?" insistette lei,per nulla convinta.
"Sto bene…niente di importante..."
"Allora vedi che qualcosa c'è?"
"In effetti è vero...qualcosa c'è..."
Danny e Sheldon si scambiarono un'occhiata complice e,in men che non si dica,sgusciarono furtivamente fuori dalla stanza.
Mac avrebbe preferito che non l’avessero fatto.
Non aveva voglia di affrontare un argomento così personale con Stella,anche se sapeva che si era intromessa nella sua vita solo perchè gli voleva bene.
La verità era che da quando Peyton l'aveva lasciato,il mondo gli era crollato addosso.
Con lei aveva avuto l'illusione di poter tornare a vivere....a sorridere...
Poi tutto era finito.
Il sogno era svanito nel nulla lasciando nel suo cuore un'immensa amarezza.
Perchè la vita continuava a schiaffeggiarlo in quel modo?
Cosa aveva fatto di male per meritarselo?
Stella gli sfiorò dolcemente il braccio.
"Adesso mi stai facendo preoccupare sul serio..." mormorò,fissandolo come se stesse per svenire da un momento all'altro"...non ti avevo più visto ridotto in questo modo dal giorno in cui..."
"Claire è morta" completò Mac.
"Scusami...mi è sfuggito...non volevo tirarla in ballo..."
"E' tutto okay"
"Sono preoccupata per te..."
"Non ce n'è motivo,Stella...dico davvero..."
"Ma tu sei..."
"Triste?Amareggiato?Hai ragione...ma passerà..."
"Posso stare tranquilla?"
"Certo..."rispose Mac,abbozzando un leggero sorriso"...ti assicuro che non ho la minima intenzione di buttarmi giù da una finestra o roba del genere..."
Stella tirò un sospiro.
"Se hai voglia di parlare io sono qui..."
"Lo so..."disse Mac"...Grazie..."


Nel laboratorio intanto...

"Ho la testa che mi scoppia" piagnucolò Lindsay,entrando in una delle salette del laboratorio,dove Adam e Danny erano intenti a svolgere delle analisi su alcuni frammenti di vetro trovati sulla scena di un crimine.
"Hai già preso un analgesico?" le chiese Danny.
"Certo...uno ieri sera e un altro stamattina..."
"Niente?"
"Niente"
"Non è possibile"esclamò Adam ad alta voce.
"Infatti è molto strano..."gli fece subito eco Lindsay"...di solito mi dura al massimo un paio d'ore e poi scompare..."
Adam la fissò inebetito.
"Come scusa?"
Danny ridacchiò.
"Non credo che Adam si stesse riferendo al tuo mal di testa"
Lindsay arrossì.
"No infatti..."rispose Adam"...ho appena ricevuto per fax i risultati dell'esame del DNA sulla saliva mista a sangue che abbiamo rinvenuto sul marciapiede..."
"E allora?"
"Il DNA sembra coincidere perfettamente con un nostro campione interno"
"Che cosa?!"esclamarono Danny e Lindsay.
Danny strappò il foglio dalle mani di Adam e iniziò a leggerlo.
"Chi è?" domandò Lindsay incuriosita.
Danny non le rispose.
"Allora?"
La guardò.
"Non credo che ti farà piacere saperlo"
E le porse il foglio.
Lindsay lo afferrò e gli diede un'occhiata.
"No"mormorò sconvolta"Non è possibile...io non...io..."
Era sul punto di piangere.
Danny e Adam si scambiarono un'occhiata nervosa.
"Magari è colpa mia..."farfugliò Adam con aria impacciata"...posso sempre ripetere gli esami...non c'è problema!".
Lindsay dovette appoggiarsi alla scrivania per non cadere a terra.
Danny se ne accorse e si fece avanti per sorreggerla.
"Non fasciarti la testa prima di rompertela,Montana..."le sussurrò all'orecchio"...Adam potrebbe aver sbagliato le analisi o magari l'errore potrebbe essere stato commesso dai tizi che hanno riportato i risultati..."
"Sì certo" mormorò lei con un fil di voce.
Era un orrendo incubo.
Non riusciva a credere che il suo nome fosse scritto su quel foglio.
Lei non aveva mai incontrato in vita sua la vittima,nè tantomeno lo aveva mai sentito nominare...come diavolo c'era finito il suo DNA su quei frammenti di vetro che si supponeva fossero parte dell'arma del delitto?
"Forse sarebbe meglio parlarne con Mac"disse Danny.
"Sai cosa comporterebbe parlarne con lui...ci sei passato prima di me..."
"Esatto...tutti voi avete fatto l'impossibile per aiutarmi in quell'occasione e in questo caso noi faremmo lo stesso con te!"
"Diventerei una sospettata"
"Lo sò....ma si tratterebbe di una cosa transitoria..."
"Io non ho fatto niente a quell'uomo..."singhiozzò Lindsay"...non l'ho mai neppure incontrato...ti giuro che non lo conoscevo..."
Danny la abbracciò forte.
"Pensi che io questo non lo sappia,Montana?"
"Tu sei mio amico...ma tutti gli altri?Cosa penseranno di me?"
"Che importa degli altri?"fece Danny"Tu sei innocente,sai di esserlo e le persone che ti conoscono e ti amano sanno che non hai fatto del male a nessuno...come dice sempre Mac...le prove mostreranno a tutti la verità..."
"E se non accadesse?"
"Che cosa?"
"Se non trovassimo delle prove che confermino la mia estraneità ai fatti?"
"Le troveremo"
"Come fai ad esserne così sicuro?"
"Mi fido della scienza..."disse Danny"...ma soprattutto mi fido di te..."
"Ti ringrazio"mormorò Lindsay,stringendolo a sè.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Ven Nov 14, 2008 4:37 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Fanfictions Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Everythingofeverything topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008