Indice del forum

Everythingofeverything

Hai voglia di dire la tua su qualsiasi argomento ti passa per la testa?Vuoi esprimere le emozioni che tieni compresse dentro di te?Questo è il forum giusto per te!!!

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Harry Potter
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Libri
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Dom Mag 11, 2008 1:26 pm    Oggetto:  Harry Potter
Descrizione:
Rispondi citando

Commentiamo insieme le avventure di questo piccolo,grande maghetto che è riuscito a conquistare il cuore di grandi e piccoli lettori..... Razz
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Dom Mag 11, 2008 1:26 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 6:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e la pietra filosofale


Nome originale: Harry Potter and the Philosopher's Stone
Casa editrice: Salani
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anno di pubblicazione: 1998
Prezzo: 16,50 €
Prezzo Audiobook: 35 €

Trama
Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli, inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. ma solo in occasione dell'undicesimo compleanno, gli si rivela la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. nello scatenato universo fantastico della Rowling, popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavoletti di Bruxelles, ritratti che scappano, la magia si presenta come la vera vita, e strega anche il lettore, allontanandolo dal nostro mondo che gli appare ora monotono e privo di sorprese. Il risveglio dalla lettura lo lascerà pieno di nostalgia, ma ancora illuminato dai riflessi di quel lussureggiante fuoco d'artificio.

La critica
"Un Libro che parla di cose importanti in modo semplice, che coinvolge ma non turba, che spaventa e rassicura insieme e che molto spesso fa ridere" Il corriere della sera
"Arriva Harry Potter e leggere è come volare" La repubblica
"Harry Potter diventerà ben presto un'icona dell'immaginario collettivo"
Specchio della stampa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 6:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e la camera dei segreti

Nome originale: Harry Potter and the Chamber of Secrets
Casa editrice: Salani
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anno di pubblicazione: 1999
Prezzo: 14,80 €
Prezzo Audiobook: 35 €

Trama
Harry Potter è ormai celebre: durante il primo anno alla scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, ha sconfitto il terribile Voldemort, vendicando la morte dei suoi genitori e coprendosi di gloria. Ma una spaventosa minaccia incombe sulla scuola: un incantesimo che colpisce i compagni di Harry uno dopo l'altro, e che sembra legato a un antico mistero racchiuso nella tenebrosa Camera dei Segreti.
Nel secondo, attesissimo libro delle avventure di Harry Potter, J.K. Rowling supera se stessa, arricchendo il suo universo fantastico di personaggi indimenticabili e di trovate esilaranti. Harry e il suoi amici sfidano oscure magie e terribili mostri, parlano con i gufi e viaggiano in automobili volanti, in un percorso magico dal ritmo incalzante e dalla sequenza infinita, come da scatole cinesi. E su tutto emerge il gusto per il romanzo d'avventura, ciclico e perfetto, in cui l'elemento soprannaturale si trasforma in quotidiano, emoziona il lettore e lo conquista al gioco della fantasia.

La critica
"a quanto pare i bambini (o i loro genitori?) non sono ma sazi di Harry Potter" The Guardian
"Nel secondo libro di Harry Potter il potere d'immaginazione della Rowling è scatenato e assolutamente inoffuscato. Il tema della vita scolastica, il fantastico, il mistero, il respiro di un classico, con una trama esplosiva. Aggiungete un bambino di dieci anni e... tenetevi forte!" The Daily Telegraph
"Il secondo libro è perfino migliore del primo" The Guardian
"Un libro ricco di humour sottile e straordinario. come Roald Dahl, J.K. Rowling ha il dono di tenere le emozioni, le paure e i trionfi dei suoi personaggi su un piano umano, anche quando il soprannaturale entra prepotentemente da tutte le parti. Le storie di Harry Potter entreranno nel novero dei libri letti e riletti nell'età adulta. The Times Supplement
"J.K. Rowling risvegliato e riportato un'intera generazione alla lettura... sa ricreare un mondo completo e perfetto" The Times
"Devo ancora trovare un bambino che inizia a leggere Harry Potter e lascia il libro a metà. E' magico" The Glasgow Herald
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 6:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban


Nome originale: Harry Potter and the Prisoner of Azkaban
Casa editrice: Salani
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anno di pubblicazione: 2000
Prezzo: 15 €
Prezzo Audiobook: 35 €

Trama
"Non vado in cerca di guai. Di solito sono i guai che trovano me". Così dice Harry Potter, giovane studente della prestigiosa Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, ai suoi amici. E infatti Harry non è al sicuro: un famigerato assassino è evaso dalla terribile prigione di Azkaban e gli sta dando la caccia, deciso a ucciderlo. Forse questa volta nemmeno la scuola magica, nemmeno gli amici più cari possono aiutarlo, non quando tra loro si nasconde un traditore...In un vortice di emozionanti colpi di scena, tra mappe stregatee ippogrifi scontrosi, zie volanti e libri che mordono.

La critica
"Ma qual'è il segreto di Harry Potter? Offrire ai ragazzini del nuovo millennio, spesso soli, incerti, pieni di paure, una porta fatata atraverso cui immaginare prospettive diverse, un futuro possibile dove esercitare risorse inaspettate"
La stampa

"La lezione di Harry Potter? Credete in voi stessi!"
Messaggero

"La saga di Harry Potter mette in scena senza ambiguità lo scontro fra il bene e il male... Harry vince perchè è intelligente, ma vince soprattutto perchè è umano... La vera morale è l'appello a compiere scelte libere e responsabili"
L'Avvenire

"Per capire una prima titatura di cinque milioni di copie, ho chiesto a mio figlio (sette anni) perché la sera vuole che Gli legga Harry Potter. Mi ha risposto:
1) Perché è un libro pieno di magie.
2) Perché parla di scuola, ma è magica anche quella.
3) Perché ci sono gli zii cattivi, e un libro senza cattivi non vale niente.
Ebbene: anche un babbano come me una recensione del genere la capisce. Harry Potter è la Mary Poppoins del Duemila."
Beppe Severgnini, Corriere della Sera

"La mia lettura più recente è stata l'ultimo libro della saga ideata da J.K. Rowling e diventata il caso letterario degli ultimi mesi. Ero proprio curiosa di toccare con mano e non sono rimasta delusa."
Carmen Covito, Grazia

"Ha fatto avvicinare alla lettura moltissimi ragazzi che non erano per nulla abituati ad intrattenersi coi libri... E poi la Rowling è riuscita a coinvolgere anche gli adulti, che grazie a lei hanno cominciato ad interessarsi alle letture dei loro figli."
Roberto Denti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 7:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e il calice di fuoco

Nome originale: Harry Potter and the Goblet of Fire
Casa editrice: Salani
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anno di pubblicazione: 2001
Prezzo: 16,90 €
Prezzo Audiobook: 35 €

Trama
"Gli abitanti di Little Hangleton la chiamavano ancora Casa Riddle, anche se erano passati tanti anni da quando i Riddle ci abitavano. Si trovava sulla collina che dominava il villaggio:alcune della finestre erano inchiodate, al tetto mancavano delle tegole e l'edera cresceva incolta sulla facciata. Un tempo Casa Riddle era stata una dimora elegante, certo l'edificio più vasto e grandioso nel raggio di chilometri... Gli hangletoniani convevivano tutti che la vecchia casa era 'sinistra'. Mezzo secolo prima, qualcosa di strano e di terribile era successo là dentro, qualcosa di cui gli abitanti più anziani del villaggio amavano ancora discutere quando erano a corto di pettegolezzi."

La critica
"Harry Potter ci insegna che non può esserci uomo completo e libero se non sogna di notte, e se a 11 anni non ha preso, al binario 9 e tre quarti, il treno dell'educazione, il solo che può portarlo al merito, al coraggio, alla virtù, alla verità della magia."
Francesco Merlo

"La mia lettura più recente è stata l'ultimo libro della saga ideata da J.K. Rowling e diventata il caso letterario degli ultimi mesi. Ero proprio curiosa di toccare con mano e non sono rimasta delusa."
Carmen Covito

"Ha fatto avvicinare alla lettura moltissimi ragazzi che non erano per nulla abituati ad intrattenersi coi libri... E poi la Rowling è riuscita a coinvolgere anche gli adulti, che grazie a lei hanno cominciato ad interessarsi alle letture dei loro figli."
Roberto Denti

"C'è anche qualcosa di Mary Poppins e di Peter Pan , e la scuola sembra uno di quei castelli misteriosi di cui leggevamo nella 'Biblioteca dei miei ragazzi' edita da Salani, proprio come i libri di Harry Potter. Ovvio che la saga piaccia, persino agli adulti."
Umberto Eco

"Ciò che piace tanto... è la commistione che l'autrice ha saputo orchestrare tra i dettagli della vita quotidiana di un bambino moderno e gli avvenimenti straordinari che, per statuto narrativo, non possono non accadere in una sola magia... Con tono vivace e spesso scanzonato si affrotano problemi pratici di convivenza e sopravvivenza... J.K.Rowling parla di cose importanti e in modo semplice, coinvolge ma non turba, spaventa e rassicura insieme, e molto spesso fa ridere."
Bianca Pitzorno

"L'impianto narrativo, l'ambientazione, la scrittura fanno di Harry Potter un impeccabile classico."
La Stampa
"Arriva Harry Potter e leggere è come volare."
La Repubblica

"Harry Potter diventerà ben presto un'icona dell'immaginario collettivo."
Lo Specchio della Stampa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 7:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e l'ordine della fenice

Nome originale: Harry Potter and the Oder Phoenix
Casa editrice: Salani
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Data di uscita: 31/10/03
Prezzo: 24 €

Retro della copertina:

"Silente abbassò le mani e fisso Harry attraverso i suoi occhiali a mezza luna:
<<E' giunto per il momento di dirti ciò che avrei dovuto dirti cinque anni fa, Harry.
Siediti ti prego saprai tutto, ti chiedo solo un po' di pazienza.
Avrai modo di urlare... di fare quello che vuoi...
quando avrò finito non te lo impedirò."



Trama
Il quarto volume delle avventure di Harry Potter ci ha lasciato con il fiato sospeso: Lord Voldemort è tornato. Che cosa succederà ora che l’Oscuro Signore è di nuovo in pieno possesso dei suoi terrificanti poteri? Quanta morte e distruzione seminerà nel tentativo di riprendere il dominio del mondo?
Sono lo stesse domande che si pone Harry Potter, disperatamente segregato – come tutte le estati – nella casa dei suoi zii Babbani, lontano dal mondo magico che gli appartiene. Ma qualcosa è cambiato anche in lui. Ormai quindicenne, lo ritroviamo divorato dalla frustrazione, la rabbia e l’ansia di ribellione tipiche della sua età.
In uno dei libri più attesi nella storia della letteratura, J.K. Rowling non cessa di stupirci. Tessendo un’altra stupefacente trama, riesce questa volta a dar voce alle inquietudini dell’adolescenza, ad arricchire il suo già mirabolante universo di nuove creature e nuovi indimenticabili personaggi, e anche a metterci in guardia contro la stupidità del potere e di chi lo usa per combattere il talento, il coraggio, la fantasia e la diversità
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 7:03 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e il Principe Mezzosangue

Nome originale: Harry Potter and the Half-blood Prince
Casa editrice: Salani
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Data di uscita: 06/01/06 [in italiano]
Data di uscita: 16/07/05 [in inglese]
Prezzo: 22 €



Retro della copertina:

Oh, andiamo, Harry" sbottò Hermione."Non è il Quidditch che è popolare, sei tu che non sei mai stato così interessante come ora, nemmeno così attraente, a dirtela tutta. Tutti sanno che hai detto la verità, no? Il mondo magico ha dovuto ammettere che avevi ragione sul ritorno di Voldemort, che l'hai affrontato due volte negli ultimi due anni e che gli sei sfuggito. E adesso ti chiamano il 'Prescelto'... Bè andiamo, non capisci che la gente è ammaliata da te?





Trama
Harry ha di nuovo trascorso le sue vacanze estive a casa dei Dursley. Ha avuto molto a cui pensare, dalla morte del suo amato padrino Sirius Black, al terribile inseguimento dei mangiamorte nel Ministero della Magia, all’aspro duello di cui fu testimone tra il Professor Silente e Lord Voldemort. Ora sta nervosamente attendendo nella sua stanza da letto a casa dei Dursley una visita del suo preside. Harry non riesce a capire come mai Silente voglia fargli visita proprio ora. Cosa c’è di così urgente da impedirgli di aspettare fino all’inizio del nuovo anno scolastico? Non è nemmeno tanto sicuro di come i Dursley reagiranno all’improvvisa apparizione del preside in casa loro...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 7:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Harry Potter e i Doni della Morte


Titolo originale: Harry Potter and the Deathly Hallows
Casa editrice per l'italia: Salani
Data di uscita in inglese: 21/07/07
Data di uscita in italiano: 5/01/08
Prezzo: 26.90 euro [in inglese]
Prezzo: 23,00 euro [in italiano]



Retro della copertina

Harry lasciò quasi cadere il Boccino
per l'eccitazione e la sorpresa.
Hermione aveva ragione: incise sulla liscia superficie dorata,
erano apparse quattro parole
scritte nella sottile grafia sghemba
Harry riconobbe come quella di Silente:
Mi apro alla chiusura.
aveva appena lette che svanirono.
Mi apro alla chiusura... Che cosa vuol dire?




Trama
Harry è stato incaricato di un nuovo compito misterioso, pieno di insidie e all’apparenza impossibile: deve trovare e distruggere quel che resta degli Horcrux di Voldemort.
Harry non si era mai sentito così solo, così abbandonato di fronte a un futuro denso di incognite. Ma ora Harry deve trovare in qualche modo dentro di sé la forza per portare a termine la missione che gli è stata affidata. Deve lasciare alle spalle il calore, la sicurezza e la compagnia della Tana e seguire senza timore o esitazione l’inesorabile sentiero che è stato tracciato per lui…
Nel settimo, conclusivo capitolo della serie Harry Potter, J. K. Rowling svela in maniera spettacolare le risposte alle tante domande che si attendevano con impazienza. L’incantevole e ricco tessuto narrativo, che si snoda, gira e ruota a ritmi mozzafiato, conferma l’autrice come una maestra della narrativa, i cui libri saranno letti e riletti ancora a lungo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
everything

Site Admin


CountryGirl and CityBoy


Età: 32
Registrato: 04/05/08 19:56
Messaggi: 724
everything is offline 

Località: Seconda stella e a destra e dritto fino al mattino...
Interessi: Musica,telefilms,lettura,uscire con gli amici,scrivere racconti e fanfictions...
Impiego: Studente...quando capita...


MessaggioInviato: Ven Ago 29, 2008 7:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ESCLUSIVO!!!!!!!!!!
IL PROLOGO ORIGINALE DELLA SAGA DI HARRY POTTER IN LINGUA ITALIANA...


La motocicletta sfrecciò così veloce dietro l'angolo, nella piena oscurità della notte, che entrambi i poliziotti che la stavano inseguendo esclamarono "OH!"




Il Sergente Fisher premette il suo piedone sul freno, convinto che il ragazzo che era seduto di dietro sarebbe stato sbalzato per terra da un momento all'altro; tuttavia la motocicletta fece inversione di marcia senza disarcionare nessuno dei due motociclisti, e con un guizzo la sua scia di luce rossa svanì su per la strada angusta.

"Li abbiamo in pugno!" strillò Pc Anderson in tono concitato: "Quello è un vicolo cieco!"

Non appena udì lo stridio dei freni, senza indugiare, Fisher si infilò a forza nel vicolo per raggiungerli, scrostando la vernice di mezza fiancata della macchina.

Dopo aver dato loro la caccia per più di un quarto d'ora, finalmente potevano vedere le loro prede alla luce dei fari. I due motociclisti erano intrappolati tra il muro di mattoni color tamarindo e la macchina della polizia, che puntava inesorabilmente verso di loro, quasi ringhiando come un predatore dagli occhi dardeggianti. C'era talmente poco spazio tra le portiere dell'auto e il muro della viuzza, che Fisher e Anderson ebbero difficoltà ad uscire dal veicolo. Fu un colpo basso per la loro dignità il dover arrancare di lato, come granchi, in direzione dei due teppisti. Fisher si trascinò la sua abbondante pancetta lungo tutto il muro, facendo saltare i bottoni dalla sua camicia mentre avanzava, e finendo con lo staccare lo specchietto retrovisore con il suo sedere.

"Giù dalla moto!" urlò ai due giovani ribelli, ancora seduti alla luce blu dei lampeggianti, chiaramente divertiti.

Fecero cosa gli era stato ordinato. Liberatosi finalmente dall'impiccio dello specchietto retrovisore, Fisher li folgorò con lo sguardo. Erano poco più che due adolescenti. Quello che stava alla guida aveva lunghi capelli neri; la sua arrogante bellezza gli ricordò spiacevolmente il fidanzato di sua figlia, un chitarrista perdigiorno. Anche l'altro ragazzo aveva i capelli neri, ma i suoi erano più corti e sparati in ogni direzione possibile; portava gli occhiali e un sorriso compiaciuto. Entrambi indossavano delle t-shirt decorate con un grande uccello dorato. L'emblema, senza ombra di dubbio, apparteneva a qualche assordante rock band stonata.

"Niente caschi!" Sbraitò Fisher, indicando prima una testa scoperta, poi l'altra. "Superato il limite di velocità di - di parecchio direi!"

(In effetti la velocità registrata era stata ben maggiore di quanto Fisher fosse preparato ad accettare da una qualunque moto che viaggiasse). "Non vi siete fermati davanti alla polizia!"

"Ci sarebbe piaciuto tanto fermarci a chiacchierare!" disse il ragazzo con gli occhiali; "stavamo per farlo, davvero".

"Non fare il furbo - voi due siete in un mare di guai!" proferì Anderson.

"Dateci i nomi!"

"Nomi?" ripeté il pilota dai lunghi capelli. "Ehm - allora, vediamo. C'è Wilberforce … Bathsheba … Elvendork … "

"E la cosa carina di quest'ultimo è che sta bene sia ai ragazzi che alle ragazze," incalzò il giovane con gli occhiali.

"Oh, i nostri nomi, intendevate?" chiese il primo, non appena Anderson cominciò a farfugliare con rabbia.

"Dovevate dirlo subito! Questo qui è James Potter, mentre io sono Sirius Black!"

"Le cose per voi si metteranno nere davvero, piccoli insolenti - "

Ma né James né Sirius lo stavano ascoltando. Improvvisamente si fecero seri, in allerta come cani da caccia, fissando alle spalle di Fisher e Anderson, oltre il tettuccio della macchina della polizia, verso la parete più scura del vicolo. Poi, con identici movimenti fluidi, portarono le mani alle tasche posteriori.

Per una frazione di secondo entrambi i poliziotti pensarono di veder spuntare due pistole, ma l'attimo dopo notarono che i motociclisti avevano estratto niente meno che -

"Bacchette per la batteria?" li canzonò Anderson. "Siete molto divertenti, sapete? Bene, siete in arresto con l'accusa di - "

Ma Anderson non finì mai di pronunciare l'accusa. James e Sirius avevano urlato qualcosa di incomprensibile, e i raggi di luce dei fari si erano spenti. I poliziotti girarono su se stessi, barcollando. Tre uomini stavano volando - realmente volando - al di sopra del vicolo, sui loro manici di scopa, e con un solo gesto, la macchina della polizia venne sollevata sulle ruote posteriori. Le ginocchia di Fisher cedettero, facendolo caracollare al suolo. Anderson inciampò e cadde addosso a Fisher come un sacco di patate. Nel susseguirsi di tonfi e scricchiolii, ad un certo punto udirono gli uomini a cavallo delle scope schiantarsi sulla macchina sospesa a mezz'aria, per poi cadere, apparentemente privi di sensi, a terra, mentre scaglie dei manici di scopa rotti cadevano come pioggia intorno a loro. La motocicletta aveva preso nuovamente vita, ruggendo. Con la bocca spalancata, Fisher ebbe a malapena la forza di guardare i due adolescenti.

"Grazie infinite!" tuonò Sirius sovrastando il rombo del motore "Siamo in debito con voi!"

"Già, è stato un piacere conoscervi!" disse James. " E non dimenticate! Elvendork! È unisex!"

Ci fu uno scossone degno di un terremoto, e Fisher e Anderson si gettarono reciprocamente le braccia al collo, in preda al terrore; la loro macchina era appena ricaduta al suolo. Adesso era il turno dei due motociclisti di alzarsi in volo. Sotto gli occhi increduli dei due poliziotti, decollarono verso l'aria: James e Sirius si addentrarono nel cielo notturno, lasciandosi alle spalle una scia di vorticanti luci rosse, come un rubino che va sfumando.



Dopo il prologo non ho fatto altro - ma è stato divertente!


J. K. Rowling 2008
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Everythingofeverything topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008